I Rovinassi al Six Capons 2018

I Rovinassi al Six Capons 2018

Col piglio e la grinta che ne caratterizzano lo spirito, questi sgarrupati rugbisti hanno organizzato anche quest’anno il loro Six Capons, la loro grande festa con famiglie e amici, ospiti nella tenuta Gardin.

Quando dicono “femo festa” i Rovinassi non scherzano.

La degna risposta al Six Nations ha avuto luogo il 25 aprile scorso.

È stata una festa di popolo che ha visto circa 200 partecipanti fra anziani maneggiatori dell’ovale, signore, signorine, ragazzi, bimbi e vecchie glorie petrarchine. Le griglie sono state accese fin dal mattino, nonostante una leggera nebbiolina annunciasse una calda e afosa giornata. Gli ospiti si sono presentati in un flusso continuo fin dalle 11. Giochi, canti, urla e risate hanno riempito l’aria fino a quando il nostro Sandokannavacciulo non ha decretato che il pranzo era pronto. Ed è stato, quello del pranzo, l’unico periodo di silenzio. Se le cronache riportano con precisione come e quando il Six Capons è iniziato, poche, frammentarie e inattendibili testimonianze dicono quando, come e con chi è terminato.