Quel chiodo… Viva Menego!

Quel chiodo… Viva Menego!

Abbiamo festeggiato con abbondanti dosi di nostalgia l’addio ai campi di quel PILONE nel carattere e nei geni di MENEGO, compagno di tante battaglie e tanti bagordi.

L’avere appeso le scarpe al chiodo come testicoli chiusi in un ferale nodo, tuttavia, non gli impedirà di essere ancora qui con noi per le tante iniziative e i nostri Terzi Tempi BUEI!

Viva MENEGO! Viva IL RUGBY!

🏉 🧡 🖤💪🏻


C’è un pilone assai acciaccato
Forte, saldo e mai adirato
La sua puzza nella mischia
Ti sommerge e poi ti invischia.


Ma su quel chiodo, destino certo
Le sue scarpe or fan da reperto
Di battaglie e fango e gloria
Ora e sempre strenua memoria.


Taccion silenti appese a quel chiodo
Come testicoli serrati in un nodo
Ma furon rimbombo quelle amate scarpe
Tamburi di guerra, certo non arpe.


Menego è il suo nome fra i Rovinassi
Questa del rugby è pura sintassi:
Anche diventasse, ahimé, un fuscello.
Pilone per sempre, per sempre un fratello.


Alziamo i bicchieri di birra ben pieni
Giocare con lui fu amor senza freni
Brindiamo al nostro usurato guerriero
Per sempre pilone, Rovinasso fiero!

Rubano, 26 ottobre 2022